In questi tempi segnati dalla pandemia Covid-19, la nostra medicazione avanzata a base vegetale Holoil può essere di aiuto, proprio per le sue caratteristiche lenitive e rigeneranti, anche agli operatori ospedalieri che, dovendo indossare mascherine e visiere per ore e ore, a fine turno si ritrovano spesso con la pelle segnata da lividi ed escoriazioni.

La CEO di RI.MOS., Maria Nora Gorni, ha ricevuto recentemente in prima persona la notizia che, proprio in un ospedale della provincia di Brescia, gli operatori sanitari si sono detti molto soddisfatti dell’utilizzo di Holoil come trattamento lenitivo.

I loro volti, segnati dal dramma di questi mesi, possono trovare finalmente un po’ di sollievo, grazie alle proprietà di due piante, il Neem e l’Iperico, che costituiscono la base del nostro prodotto.